mercoledì 14 giugno 2017

Enigma

Enigma

Rimugino nostalgici pensieri
le ardite voglie che bramano il tuo bacio .
Mi chiedo, mi sorprendo :dove vai, cosa sei ?
dov'è il delicato e dolce amore ...
l’odoroso fiore che stuzzica e geme
giace l’eloquente piacere ?
Il corteggio del nobile guerriero …
Dov'è la galante grazia ,la tua posa preferita ?
dell’imbarazzante fremito e stuzzica appetito
ove l’anima arrossa il cuore e fugge nei remoti
fa immortale la procace donna, sei tu ?
Dov’è la galanteria dei serventi cavalieri
che per essa un tempo morivano duellando ?
La loro dama era la più bella del castello ,
era la regina delle sole stelle ;
l’amor quieto del dolce canto .
Oggi tutto ciò è inquieto è distante
l’eco mio , il beato implora !
Morrò scontento , sbigottito e stanco
a me stringo false visioni .
Donna amore , amor che taci e vanti
vitale rendi la vita mia …
D’ogni enigma mistero esplori ;
resti e sei , la febbre dell’amore .
Poetanarratore .

martedì 13 giugno 2017

Lettera di una Amante

Lettera di una amante

Ti devo dire questa cosa di me :
ieri hai aperto una scatola dove c'è qualcosa che non sapevo di avere.
Devi sapere che sei il mio uomo
e che ho vissuto assopita , per tanto tempo.
Tu, riesci , a scoprire in me una parte dei miei sensi
che non sapevo di avere, che esistessero, e me ne dai prova .
Ieri notte mi sono eccitata ti ho visto libero nella mia anima
sei tu, che mi dai il fremito ,la voglia .
Sei tu, che riesci ad aprirmi. Io sono terribilmente intrisa ,
dovrai farmi da mentore , anche, in questo paradiso .
Ma, mi hai portata ad un punto che non pensavo di arrivare
poter raggiungere , così, il tocco del mistero.
Il mio dirti, non fermarti , è un continuo amore .
E ti ho voluto bene, per questo, hai dimostrato quanto io conti per te.
I tuoi baci,i miei eran fragori di tempesta
non smettevo più di darteli, e come mi guardi .
Cercherò di fare in modo di vederci domani,
se non nevica, se il lavoro lo permette,
se mi libero dai mille impegni ,dai se se , e lunedì,sarò , tutta tua.
Mi è venuta la pelle d'oca al pensiero di me e te soli.
Portami su alture di paradiso.

sabato 27 maggio 2017

Succhiami L'Anima

Succhiami l’anima
Ho freddo tra i papaveri di luglio
Ho fame di carezze e baci ,
Ho sete di labbra saporite
Di anatemi e incatenarmi alle tue forti corde .
Ma tu, succhiami l’anima !
Potresti udire il canto delle allodole
Ungermi coll'unguento di spinose rose
Salire in alto e volare tra le nuvole .
Succhiami l'anima vita
Il sangue mio è il tuo vino ...
L’ambrosia ,la fragranza ,la tua essenza
E' il tuo nettare che esce dal tuo fiore .
Dal tuo corpo ove regna il tuo paradiso
In gocce rugiadose il fluido della tua essenza ,
Il succo d’amore che esce dalla tua pelle
Dalla neve , la tua purezza è oro .
Succhiami l’anima ,sarò tuo per sempre !
Una sola bolla si poserà sul mio cuore ,
La sola scoppierà e mi porterà al mare
A dissetare la mia arsura , a placare la mia fame .
Ma tu, succhiami l’anima ,sei la mia vampira .
Poetanarratore .

martedì 16 maggio 2017

I Giocosi Sfarzi - Video Poesia

I Giocosi Sfarzi  ,Video Poesia .
NELLA VISUALIZZAZIONE  CHIUDETE LA MUSICA CORRENTE .

L'Alchemia del Sesso

L’alchimia del sesso

Ed è magia!
Il peccaminoso desiderio del cuor reale ,
devia scopo in gente senza scrupoli ;
arroganze perverse che portano alla fine .
Ed è mercificazione !
Carne sfatta per strade vien venduta ,
senza scrupoli in scopi materiali ;
su carta straccia le sconce confessioni .
Ed è imbarazzo !
Col sadomaso la prestazione paga
nell’imbarazzate osmosi l’identità inficia ;
considerata proibita ,patologica ,immorale .
Ma siamo o non siamo umani ?
Siamo asini da soma …
La strana forza che serve per amare;
per gli opposti ,i mendicanti della specie .
E' dunque alchimia del sesso ?
Un nuovo mondo in un altro tempo ,
percezioni d’istinto che accecano ossessioni ;
oscurano pensieri puri, le sane fantasie …
Voglio la mia vittoria !
Che questa alchimia sia vera ,
sia la fugace emozione;
l’ esperimento che mi dia risultati .

Poetanarratore.